Voglia di football, gli Hogs fanno allenamento a -7

2 febbraio 2010 Commenta

Hogs neve 300Voglia di football, ecco cosa spinge 70 persone a correre e lanciarsi una palla con -7° e tanta neve!

Sono ripresi lunedì 1 febbraio gli allenamenti degli Hogs che sono tornati in campo sotto la guida di Scott Mackey, giovane coach americano che dopo aver giocato due anni nei Lions Bergamo e aver vinto nel 2008 l’Italian Superbowl, si sposta sulla side line degli Hogs per guidarli in questa nuova avventura.

Un nuovo campionato che vedrà in campo probabilmente la più giovane squadra in IFL. Il roster reggiano è infatti sempre più giovane, con l’innesto dei ragazzi provenienti dalla under 18 e con tutti gli under 21 a roster. Over 40 è rimasto ormai solo Momi Zanni, mentre solo a Reggio sono ormai “vecchi” anche ragazzi appena sopra la trentina. Amato, Archilli, Di Bitonto, Vigarani e Silingardi sono rimasti gli unici della decade del 70!

Tanti sono i ragazzi che hanno alle spalle esperienza di giovanili e campionati maggiori, come Fiorillo, Fontana, Fontanesi, Ricchetti, Tartaglia,Mazzani, Bruzzi, Frignani e Calò che sono ormai i veterani degli Hogs pur essendo under 30.

Il roster degli Hogs è in effetti quello della under 21 che si permette di avere in campo ragazzi come Ligabue che gioca da quasi 7 anni. E se tutti i ragazzi della giovanile non vestono da così tanti anni la maglia degli Hogs, non vuol dire che non abbiano esperienza.
Fantozzi, Fantuzzi, Contalbo, De Leo, Franceschini, Lazzaretti, Mosca, Ponzo, Iotti, Trenti e Callegati hanno già dimostrato il loro valore in campo nel campionato maggiore. Caccialupi, Errico e Bussei quest’anno smetteranno di essere i più giovani in campo, Parmiggiani, Tarasconi, Deriu, Lodesani sono solo alcuni dei ragazzi che vestiranno quest’anno la maglia della senior, passando direttamente dalla under 18 in IFL. Dai Doves arrivano poi due ragazzi che vogliono mettersi alla prova con gli Hogs, sono Manfredini e Vescovini che ieri hanno iniziato a capire la pazza mente dei “maiali”.

In attesa dell’arrivo dei giocatori americani ingaggiati per il 2010 non resta che prepararsi al massimo anche sotto zero con la neve per dimostrare il valore di questo giovanissimo team.

Allenamento quindi come sempre lunedì, mercoledì e venerdì sul campo sintetico del Makallè dalle ore 20,30 alle 22,30.