I giovani reggiani fanno ballare quattro continenti

22 agosto 2009 Commenta

msc_logo-300x300È affidata all’associazione musicale reggiana no profit “Mi Suono Confuso” l’animazione della seconda e terza sera dei Giochi del Tricolore.

Si comincia sabato 22 con due ore di dj set a tutto volume con la scaletta del giovanissimo e promettente dj Ekin. Un programma per tutti i gusti, ma che si concentra soprattutto sui migliori artisti elettronici internazionali del momento.

Domenica 23 è invece il momento degli esordienti Rifkin, band rock-metal della scuderia “Mi Suono Confuso”. A seguire è di nuovo il momento del dj Ekin che torna in consolle con la carica e l’energia dei grandi artisti rock. Ancora da confermare, ma non esclusa, invece la presenza dell’apprezzatissima crew hip-hop Lehion de los Cabrones.

Mi Suono Confuso è un progetto concepito e portato avanti da giovani artisti esordienti di Reggio, tutti under 18, con l’obbiettivo di favorire l’esibizione di gruppi che propongono la loro musica. L’associazione da sempre promuove la collaborazione tra i ragazzi e l’impegno per la realizzazione di una scena nuova che non si muove seguendo il mero obiettivo economico, obbiettivi comuni alla grande manifestazione sportiva in corso a Reggio in questi giorni.