In via Makallè i mille colori di un Villaggio globale

22 agosto 2009 Commenta

delegazioni-300x206Venerdì 21 agosto, durante la cerimonia di apertura dei Giochi del Tricolore, ogni delegazione ha sfilato mettendo ben in mostra i propri colori, fieri delle proprie origini e orgogliosi della propria cultura, ma già sabato il Villaggio dei Giochi mostrava qualcosa di diverso. Mille colori tutti mischiati, o meglio, uniti insieme nella gioia e nella condivisione di un grande evento dove lo sport è solo uno dei tanti aspetti.

Rosso, bianco, giallo, azzurro, verde, già dal secondo giorno i giovani atleti, ognuno con la propria divisa, hanno cominciato a mescolarsi e fare amicizia. Per i vialetti del polo scolastico di via Makallè, sotto i tendoni appositamente allestiti, negli spazi comuni, decine e decine di ragazzi parlano e si divertono insieme: il Villaggio è una grande piazza, un foro, dove mille culture si incontrano e si conoscono.

Ancora si vedono sguardi diffidenti e sospettosi e la competitività è forte, ma non sembrano essere insormontabili muri, quanto piuttosto bassi steccati bianchi oltre i quali si stende un mondo da scoprire.