Lino il maialino è arrivato al Villaggio dei Giochi

20 agosto 2009 Commenta

lino_pelucheE’ finalmente disponibile – sia pure in un numero limitato di esemplari – “Lino, il maialino che gioca”, la mascotte dei Giochi del Tricolore in programma a Reggio Emilia e dintorni dal 21 al 26 agosto. Si tratta della versione in pelouche del simbolo dell’evento, emblematico di una terra fertile e generosa, dove se non si coltiva si alleva o ci si mette al servizio di una buona idea.
 
La mascotte Lino ha già trovato, come semplice immagine, il consenso di grandi e piccoli, dato il carattere del tutto particolare: è un maialino spiritoso, che ama lo sport in quando gioco con le regole. Un maialino che si potrebbe definire “magro” in quanto atletico, non a caso in grado di correre, saltare, lanciare e impegnarsi con successo in ogni genere di disciplina. In chiave agonistica, Lino è un maialino decathleta.
 
Lino ama il gioco in sé, non il successo, intende partecipare, conosce il divertimento e la ricreazione nel segno dei valori più alti del gioco e dello sport: lealtà, onestà, impegno, caparbietà, coraggio, velocità, forza, resistenza. E soprattutto conosce le regole.
 
La mascotte di pelouche sarà regalata a tutte le delegazioni presenti a Reggio, ai vincitori delle gare e sarà in vendita al Villaggio dei Giochi presso il polo scolastico di via Makallè 12 al prezzo di 6 euro, naturalmente sino ad esaurimento.