54° PALIO DI ATLETICA – GRANDE PARTECIPAZIONE DI ATLETI E DI PUBBLICO

15 ottobre 2015 Commenta


PalioAtleticaIMG_8619_1915x1277

Un cielo limpido ha premiato gli oltre 600 giovani atleti che hanno affollato il campo di atletica “Camparada”, dove, domenica 11 ottobre, si è disputato il 54esimo Palio di Atletica “Città del Tricolore”, manifestazionepromossa dalla Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia e sostenuta dal Coni, dalla Federazione italiana di Atletica leggera, dal Csi e da Uisp. La calda giornata autunnale ha anche favorito la presenza di un folto ed entusiastico pubblico che ha seguito, dagli spalti del campo di via Melato, le varie gare in programma: velocità, mezzo fondo, salto in alto, salto in lungo, getto del peso e lancio del Vortex dei giovanissimi e giovani sportivi dai 5 ai 15 anni. Anche il sindaco Luca Vecchi, a sorpresa, ha seguito tutte le gare della mattinata.
PalioAtleticaIMG_8277_1817x1211PalioAtleticaIMG_8378_1915x1277PalioAtleticaIMG_8632_1915x1277PalioAtleticaIMG_7129_1663x1109
Oltre a una grande partecipazione, la 54esima edizione del Palio di Atletica segnala il ritorno alla competizione dei ragazzi della scuola dell’obbligo,
che negli ultimi due anni sono stati assenti. Si tratta degli studenti della scuola media Einstein, sia dalla sede di Villa Bagno che di quella cittadina.  Una presenza importante che sottolinea le finalità che da sempre il Palio persegue: stimolare l’interesse, la possibile scoperta di una passione, l’inizio di un’adesione a un’attività sportiva che richiede di sviluppare rigore e volontà personale.

 

I premi

Tantissime le mePalioAtleticaIMG_8761_1277x1915_ GIORGIO_LODOdaglie e le coppe distribuite alle società e ai ragazzi. In allegato, i risultati complessivi di tutte le categorie che hanno partecipato: Cadetti e Cadette, Ragazzi e Ragazze, Esordienti. Il trofeo “Amedeo Becchi” per la miglior prestazione tecnica maschile è andato a Giorgio Lodo dell’Atletico Rovigo per i suoi 2.59 nei 1000 metri piani. Il memorial “Caterina Bedulli” per la migliore prestazione tecnica femminile è stato attribuito a Elena Moraschi dell’Atletica Rubiera, per il suo salto in lungo da 5.39. Fra la trentina di società presenti, l’Atletica Reggio si è aggiudicata la coppa società.

 

PalioAtletica_CoppaSocietàIMG_8638_1915x1277

Clicca per visualizzare le classifiche complete.