Fondazione per lo Sport, Anzio Arati è il nuovo presidente

4 dicembre 2009 Commenta

fps_logoCome previsto dallo Statuto della Fondazione per lo sport, il sindaco Graziano Delrio ha nominato il nuovo presidente dell’organo di partecipazione del Comune di Reggio designando Anzio Arati. Nella stessa occasione, Delrio ha anche provveduto a nominare Alberto Manzotti come rappresentante comunale nel Consiglio di gestione della Fondazione.

Nato nel 1948, di professione ottico, Arati è una figura molto nota nel mondo sportivo locale e nazionale. Dapprima come praticante nell’atletica leggera e nel calcio, è divenuto in seguito allenatore e dirigente di squadre di calcio dilettanti legando il suo nome al Gruppo sportivo Falk, con il quale ha tra l’altro realizzato (insieme al Comune di Reggio) il primo campo di calcio in erba artificiale in Italia, concretizzando la prima esperienza nazionale di collaborazione tra pubblico e privato. Ha ricoperto incarichi per Figc e Coni dell’Emilia Romagna e per la lega dilettanti della Figc nazionale, oltre ad essere stato insignito di attestati di benemerenza da Figc e Coni nazionali.

Innumerevoli le iniziative delle quali è stato promotore a livello cittadino, regionale, nazionale e internazionale. Nel 1997 ha dato vita alle Olimpiadi del Tricolore e nel 1998 ha creato l’associazione Reggio Event’s, della quale è tuttora president; l’anno seguente ha partecipato all’organizzazione del torneo mondiale di calcio giovanile ‘Nike premier cup’, dalla fase locale alle finali di Barcellona. Nella sua lunga carriera di organizzatore e dirigente sportivo, Arati si è occupato anche di iniziative specifiche di nuoto, tennis e rugby. Tra queste si ricorda lo stage della nazionale italiana di nuoto a Reggio Emilia nel 2001 e, nello stesso anno, un evento in occasione della tappa del Giro d’Italia con arrivo nella nostra città.