La Giostra degli Amleto – Danzability a Correggio lo spettacolo aperto al pubblico

4 dicembre 2013 Commenta

 

“La Giostra degli Amleto” ha origine nell’incontro di due arti, la danza ed il teatro, che utilizzano il corpo in due modi molto diversi ma tra loro compatibili. Secondo il regista Stefano Masotti sono le differenze tra i danz-attori che realizzano lo spettacolo a creare in realtà le scene. Abili o disabili? Uguali o diversi? Sempre che ci sia, in fondo, una differenza.

 

Il Laboratorio Danzability è nato nel 2003 per la volontà del Centro Permanente Danza Let’s Dance di offrire anche a persone diversamente abili la possibilità di esprimersi attraverso il linguaggio della danza. Cresciuto grazie alla collaborazione delle cooperative sociali “Il Piccolo Principe” e “SS Pietro e Matteo servizi alla persona”, in dieci anni i danzatori del laboratorio, guidato da Laura Matano e Federica Formentini, hanno raccolto numerose produzioni. Il progetto de “La Giostra degli Amleto” nasce dall’incontro con l’Associazione ZeroFavole, gruppo teatrale nato nel gennaio 2001 nell’esperienza dell’ExtraTime – attività per il tempo libero, che grazie anche alla creazione di un laboratorio – scuola di teatro ha come obiettivo la formazione di un Teatro stabile delle Differenze per l’integrazione sociale.

 

Lo spettacolo debutterà in Fonderia – sede di Aterballetto il 29 novembre alle ore 10,45 ed il 30 novembre alle ore 10,15 con spettacoli rivolti alle scuole ed alla comunità (spettacoli ad invito). Il 13 dicembre seguiranno due rappresentazioni (matinée ore 10,30 e serale ore 21,00) al Teatro Asioli di Correggio.

 

Lo spettacolo va in scena grazie al contributo di Regione Emilia Romagna, Provincia di Reggio Emilia, Fondazione per lo Sport, Fondazione Altamane e Coop Consumatori Nordest, nonché con  il patrocinio del Comune di Reggio Emilia e del Comune di Correggio. Partners e collaboratori del progetto di Let’s Dance e ZeroFavole sono anche l’Associazione Culturale Cinqueminuti, la Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto e REC Eventi.

 

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a Centro Permanente Danza Let’s Dance, Via XX Settembre I/a, 0522 516801. E’ possibile inoltre visitare il sito dedicato www.danzability.letsdance.it